EXPORT
EXPORT

Dopo mesi di emergenza, l’Italia sta uscendo ora da una fase di una complessità eccezionale.


Ed è proprio per questo che abbiamo il dovere di guardare al futuro con più forza  e  determinazione  di  prima.  A  causa  della  pandemia,  negli  scorsi  mesi  abbiamo  dovuto modificare tutto: le nostre abitudini, i nostri comportamenti e anche il modo di fare impresa.I cittadini e le imprese hanno manifestato diverse necessità e ciò che intendiamo fare, come Governo, è trasformare la sfida della pandemia in un’opportunità, rispondendo a queste esigenze. Il cambio di passo deve essere deciso.


Il  “Patto  per  l’Export”  raccoglie  le  istanze  che  le  Associazioni  di  categoria  hanno  espresso  nel  percorso  di  ascolto  coordinato  dalla  Farnesina,  ed  inaugura  una  strategia  innovativa  e  condivisa  di  sostegno  pubblico  all’internazionalizzazione  delle  imprese,  basata  su  sei  pilastri:


Comunicazione;

Promozione  Integrata;

Formazione/Informazione;

Sistema fieristico;

Commercio digitale;

Finanza agevolata.


Attraverso   questo   e-book   cominciamo   oggi   a   rispondere   all’esigenza   di   sostegno in tema di formazione e informazione manifestata dal mondo delle imprese, rivolgendoci a tutte quelle realtà produttive che innescano circoli virtuosi di crescita e sviluppo nei nostri territori: anche a coloro che non abbiano ancora affrontato la sfida dei  mercati  esteri  o  che  si  trovino  in  una  delle  aree  del  Paese  dove  la  propensione  all’export è tradizionalmente meno spiccata.La  Farnesina  -  in  collaborazione  con  le  Regioni,  ICE,  SACE  e  SIMEST  -  ha  quindi  elaborato  questa  guida  digitale,  agevole  e  di  taglio  pratico,  come  primo  passo  di  un  percorso  che  nelle  prossime  settimane  semplificherà  radicalmente  l’accesso  e  la  conoscenza  degli  strumenti  pubblici  a  sostegno  dell’internazionalizzazione  delle  imprese.              


L’e-book  che  oggi  Vi  presento  si  rivolge  quindi  a  tutto  il  sistema  produttivo  italiano,  con  un’attenzione  particolare  a  quelle  piccole  e  medie  realtà  i  cui  prodotti  e  servizi possono essere fortemente apprezzati dai consumatori, partner e committenti stranieri. Buona lettura.